PREVENZIONE DELLA CONTAMINAZIONE DA LEGIONELLA NEGLI IMPIANTI IDRICI NON UTILIZZATI DURANTE LA PANDEMIA COVID-19

Reggio Emilia, 18 maggio 2020

LEGIONELLA

 PREVENZIONE DELLA CONTAMINAZIONE DA LEGIONELLA NEGLI IMPIANTI IDRICI
NON UTILIZZATI DURANTE LA PANDEMIA COVID-19

 

La presente per informarvi che è stato pubblicato il rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità “Guida per la prevenzione della contaminazione da Legionella negli impianti idrici di strutture turistico recettive, e altri edifici ad uso civile e industriale non utilizzati durante la pandemia COVID-19” (versione del 3 maggio 2020).

A seguito dei provvedimenti normativi emanati per far fronte all’emergenza epidemiologica da COVID-19, alcune attività hanno subito una sospensione o una drastica riduzione nella frequenza e nella gestione di molti edifici (luoghi di lavoro, scuole, strutture per l’infanzia, alberghi,…), con conseguente aumento del rischio di crescita di Legionella negli impianti idrici e nei dispositivi associati.

La guida ha pertanto lo scopo di fornire indicazioni, ai responsabili di tutti gli impianti a rischio di trasmissione di Legionella di strutture turistico ricettive e altri edifici ad uso civile e industriale, su come controllarne la proliferazione, per evitare:

  • il verificarsi di casi in ospiti e lavoratori di strutture turistico ricettive o di altri edifici alla riapertura degli impianti;
  • l’aggravamento dello stato di salute di pazienti già infettati da Sars-Cov-2 che potrebbero essere collocati in complessi adatti a strutture ospedaliere o per la quarantena.

Le indicazioni contenute all’interno del documento sono da integrare alle misure routinarie di prevenzione e controllo già oggi messe in atto dalle aziende al fine di contenere la proliferazione di Legionella negli impianti idrico-sanitari.

Nel sopracitato rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità, vengono descritte anche le azioni da intraprendere per tenere sotto controllo il rischio di proliferazione del batterio Legionella, differenziando le attività che sono state chiuse per meno di un mese, da quelle chiuse per più di un mese.

Per ulteriori chiarimenti, siete pregati di contattare direttamente i nostri consulenti qui sotto riportati:

Cavazzoni Chantal cel. 347/0300537 – E-mail: cavazzoni@silweb.it
Bronzoni Simone cel. 348/5308485 – E-mail: bronzoni@silweb.it