Proroga del MUD al 30 giugno 2020

Reggio Emilia, 20 marzo 2020

 

PROROGA DEL MUD AL 30 GIUGNO 2020

 PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO “CURA ITALIA”

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020 il Decreto-Legge 17 marzo 2020, n. 18 – cd. decreto “Cura Italia” – recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Ai sensi dell’art. 113 (Rinvio di scadenze adempimenti relativi a comunicazioni sui rifiuti) sono prorogati al 30 giugno 2020 i seguenti adempimenti:

  • presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD);
  • presentazione della comunicazione annuale dei dati relativi alle pile e accumulatori immessi sul mercato nazionale nell’anno precedente, nonché la trasmissione dei dati relativi alla raccolta ed al riciclaggio dei rifiuti di pile ed accumulatori portatili, industriali e per veicoli;
  • presentazione al Centro di Coordinamento RAEE della comunicazione sui rifiuti trattati dagli impianti autorizzati;
  • versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Il presente decreto è entrato in vigore il 17 marzo 2020, lo stesso giorno della sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

I nostri consulenti sono a Vs. disposizione per eventuali chiarimenti.

Per ulteriori informazioni:
Tel. 0522.331031
E-mail: info@silweb.it
Rif. Salsi Manuela, Cavazzoni Chantal, Bronzoni Simone, Bertani Gianmarco, Croci Gianmarco.